Sono tantissime le mod che vi abbiamo proposto nel corso di questi anni per modificare i vostri Galaxy con nuove caratteristiche e funzionalità.

Purtroppo però quasi tutte sono legate ad un modello specifico di telefono o una determinata versione software. A volte possono anche causare conflitti con altre mod installate o addirittura portare all’instabilità del sistema.

guida-xposed-framework-android

Xposed è invece una mod universale basata sul concetto dei moduli, che promette di risolvere tutti questi inconvenienti e offrire una versatilità e dei vantaggi ben maggiori.

Rispetto alle mod tradizionali, con Xposed viene modificato solamente un piccolo file di sistema (il /system/bin/app_process) per fare in modo che gli sviluppatori possano sfruttarlo per modificare il telefono con dei semplici apk (i moduli) , senza richiedere il flash da recovery.

I cambiamenti ai file di sistema necessari alle mod di terze parti vengono fatti direttamente in memoria, permettendo anche a più moduli di modificare la stessa parte.

 

Creata dal tedesco rovo89 per il suo Galaxy S2, oggi Xposed è compatibile anche con dispositivi android non Samsung e rappresenta un vero e proprio standard nel settore delle mod.

 

Di seguito vi spiegheremo come installarla.

 

PREREQUISITI

  • permessi di root sul telefono
  • una versione Android uguale o superiore alla 4.0.3
  • per sicurezza effettuare un backup dei dati (è pur sempre una mod)
  • leggere prima tutto l’articolo per intero

 

Installazione XPOSED

  1. Scaricare sul telefono l’ultima versione dell’Xposed Installer da DOWNLOAD.
  2. Installarlo come un semplice apk tramite un qualunque file manager (guida per principianti).
    android-xposed-mod (10)
  3. Dal menù programmi aprire l’app Xposed Installer.
  4. Entrare nella sezione Framework.
    android-xposed-mod (8)
  5. Cliccare sulla voce Installa/Aggiorna (o Install/Update).
    android-xposed-mod (6)
  6. Quando richiesto concedere i permessi di root.
    android-xposed-mod (7)
  7. Riavviare il telefono.

Installazione Moduli Xposed

  1. Scaricare sul telefono l’apk del modulo Xposed desiderato.
    Troverete delle raccolte presso le pagine LINK 1LINK 2 o dalla sezione Download dell’app Xposed Installer.
    android-xposed-mod (1)
    Attenzione: alcune possono riguardare funzioni specifiche presenti solo in alcuni modelli e non essere quindi compatibili con il dispositivo in uso, oppure richiedere firmware deodex.
  2. Installarlo tramite un file manager.
  3. Aprire l’app Xposed Installer ed entrare nella sezione Moduli.
  4. Abilitare il modulo installato applicando il segno di spunta.
    Screenshot_2013-10-12-15-35-20
  5. Riavviare il telefono.

 

Disattivazione moduli e rimozione Xposed Installer

  • Per disattivare una mod installata, aprire l’Xposed Installer, entrare nella sezione Moduli e togliere il segno di spunta dal relativo modulo.
  • Per rimuovere l’Xposed, disinstallare il programma Xposed Installer come si fa con una qualunque altra applicazione android.