Crea sito

Worlds computer

Tutto quello che fa per te!

Visualizza gli articoli in ANDROID

Sono diverse le informazioni fino ad oggi trapelate sul Galaxy Note 5, ma l’ultima arrivata proprio oggi farà sicuramente felici i tanti appassionati che lo stanno attendendo.

Stando alla fonte interna del sito sammobile.com quest’anno all’interno della nuova generazione di phablet la Samsung utilizzerà ben 4 GB di Ram di tipo LP-DDR4, al momento il quantitativo di memoria più elevato presente su un Galaxy.

note 5 ram 4gb

prosegui la lettura…

Nettamente in ritardo rispetto a tutti gli altri, da oggi finalmente anche i possessori italiani di un Galaxy S4 brandizzato Tim hanno la possibilità di installare sul proprio smartphone il primo aggiornamento software a Lollipop.

PDA: I9505XXUHOE3
MODEM: I9505XXUHOE3
CSC: I9505TIMHOF1
data build
: 15 maggio 2015

galaxy-s4-lollipop

La versione rilasciata dalla Samsung è sempre basata su Android 5.0.1. Del resto il firmware non è di certo uno dei più recenti, almeno se paragonato a quello tedesco I9505XXUHOF2 con data build 8 giugno che vi avevamo segnalato un paio di settimane fa.

Avvertenze

  • l’installazione del firmware non comporta l’eliminazione dei propri dati personali, ma si consiglia ugualmente di eseguire i dovuti backup
  • in caso di eventuali problemi di stabilità o anomalie varie durante l’utilizzo del telefono vi suggeriamo di effettuare un hard reset in modo da ripartire da una situazione pulita
  • Per chi fosse interessato al root può eseguirlo tramite i pacchetti CF-Auto-Root di Chainfire [GUIDA]

prosegui la lettura…

Ieri è stata una giornata piuttosto intensa sul fronte Galaxy Note 5: in mattinata abbiamo parlato del possibile lancio in Agosto e delle perplessità relative al contemporaneo lancio di Galaxy S6 Edge Plus; nel pomeriggio, abbiamo appreso che i due device saranno presentati il 12 Agosto, arrivando sul mercato il 21 Agosto. Tuttavia, Galaxy Note 5 potrebbe non essere inizialmente disponibile in Europa.

Secondo quanto riporta SamMobile, Samsung avrebbe infatti intenzione di lanciare inizialmente Galaxy Note 5 in Nord America, Corea del Sud, Cina, Hong Kong, Singapore e altri mercati asiatici. Lo sviluppo del software per i device destinati all’Europa e Russia sarebbe stato infatti messo in standby.

È probabile dunque che su questi mercati Galaxy Note 5 possa arrivare nei mesi successivi: Samsung potrebbe aver intenzione di spingere inizialmente su Galaxy S6 Edge Plus in Europa e Russia, ritardando l’introduzione di Note 5 per evitare che i due device si pestino i piedi a vicenda. Precisiamo che al momento si tratta solo di supposizioni e sarà bene attendere qualcosa di ufficiale prima di trarre conclusioni.

Se vuoi ricevere gratuitamente notizie su Samsung Galaxy Note 5 non sarà disponibile in Europa al lancio? lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

prosegui la lettura…

Sicuramente in molti conosceranno Peek, il sistema di notifiche della celebre custom ROM Paranoid Android, disponibile anche come semplice applicazione sul Google Play Store. Quest’ultima fino ad oggi era pubblicata sullo store Android sotto il nome di Francisco Franco, nonostante il vero sviluppatore sia colombiano. Durante le ultime settimane BigG ha reso possibile la pubblicazione di applicazioni a pagamento anche agli sviluppatori di questo paese sudamericano e proprio per questo Peek è stata ripubblicata sul Play Store.

L’autore di Peek si chiama Jesús David Gulfo Agudelo e finalmente ha potuto pubblicare sotto il proprio nome la celebre applicazione, potendo crearne anche una versione gratuita. Proprio per l’arrivo sul Play Store della versione originale, l’app pubblicata da Franco è attualmente sconsigliata anche perché il prezzo è stato volutamente aumentato a 199€.

Inoltre, chi ha acquistato la versione di Franco può richiedere un coupon per l’acquisto della versione Pro dell’app originale.

Vi lasciamo ai badge per acquisto o download:

dd


Peek FreeGRATIS
1,000 – 5,000
Link Google Play Store


Peek Pro€1.58
50 – 100
Link Google Play Store

 

Da questa mattina è disponibile un nuovo aggiornamento per la versione beta di Chrome, quella che permette di provare con mesi di anticipo tutte le novità preparate dal team di Google per il suo noto browser.

Nella release del 10 aprile troviamo alcune funzionalità che potrebbero rivelarsi molto interessanti per chi è solito utilizzare questa applicazione durante la navigazione web.

La principale è il supporto nativo al Multi Window dei Samsung. A sorpresa Chrome Beta ora supporta addirittura la multi istanza, una caratteristica che permette di aprire contemporaneamente ben due finestre della stessa app.

chrome-beta-multiwindow prosegui la lettura…